giovedì 6 giugno 2013

La Nuova Arte di far Letteratura in questi tempi.

Ditemi o chiari ingegni
quale sorte della Letteratura
toccherà vista la sua tortura?
Di romanzi ne siamo invasi
di teste ne siamo piene
Ma di color che di sostanza danno
Non abbiamo che un misero numero.
Troppi romanzi a far danno
E poca riflessione in tal letture.
Carenza di personaggi, trame e intrecci
sono urli finti gorgheggi.
Si generalizzano i vari personaggi
senza un "io" ben delineato
cosa sarà mai creato?
Il buono e il cattivo si fondono
e il libro è monotono.
Personaggi al limite del reale si crea
come se la realtà non si cela
Ogni storia sotto sotto
ha del vero anche se nascosto.
Romanzi che non sono ne tragedia e ne commedia
solo parole che di sostanza non hanno.
Badate miei cari che si di letteratura voi altri volete creare
d'una musa dovete cercare.
La coerenza, musa rara
di cui la trama da significato.
Di bellezza potete creare
rendendo i personaggi d'un livello
che solo la mente può comprendere.
Di narrazione dotata di ragione e sentimento potete creare.
L'essenza di un personaggio sta nella sua caratteristica.
Di dramma potete scrivere.
Non abbiate paura nell'essere espliciti.
Il sottinteso non fa bene al lettore d'oggi
di cui poca conoscenza è dotato.
Considerate l'Arte dello scrivere
come una missione per aiutare i cervelli meno propensi al ragionamento
a capire meglio una società sempre più contorta
Se la vostra scrittura è al servizio
delle menti povere
allora potete chiamarvi autori e scrittori.
Se scrivete solo per vendere, fare soldi
non considerare la vera essenza della scrittura
allora siete dei miserabili ladri in cerca del vile denaro
e di false glorie da classifica.
Cos'è la scrittura se gli uomini e donne sono come granito che si sgretola?
Di Jane Austen c'è ne una, di Lope ne abbiamo uno,
di De Rojas non ne ho abbastanza e di scrittori russi
poco si apprezza.
Cercare un libro non è semplice ma se un cervello
colto ti è donato
consiglia libri per rendere le persone migliori
E allora sarai un uomo.

Domenico Lope Del Coco

Nessun commento:

Posta un commento